Concorso Musicale Nazionale Lodovico Agostini

Iniziato nell'anno 2002 con lo scopo di momento di aggregazione tra due scuole medie ad indirizzo musicale della Provincia di Ferrara, ha subito destato interesse nel corpo docente come metodo educativo e di confronto tra realtà didattiche.

Nell'anno 2007 ha assunto valenza nazionale, distinguendosi dai concorsi già presenti sul territorio italiano per lo spazio e l'attenzione dedicata ai piccoli artisti.

Finalità, non ultima, del Concorso è sempre stata la destinazione delle risorse alle Scuole e Istituti partecipanti, sotto forma di borse di studio per finanziare, almeno in parte, i progetti degli stessi.

In diciassette anni, l'Associazione ha visto circa 6.500 partecipanti e dedicato circa 22.870 minuti per le audizioni. Molti vincitori delle passate edizioni si sono affermati come musicisti a livello internazionale, creando motivo di orgoglio per l'Associazione Polifonica Il Nuovo Echo, essendo annoverati nei curricula dei Musicisti.

Il Concorso ha visto Scuole e Istituti da tutta Italia, da Napoli ad Aosta, da Roma a Trieste.

Altra finalità del Concorso è stata quella di essere il tramite per consolidare le sinergie, già esistenti, tra le Amministrazioni locali per la valorizzazione del patrimonio artistico.

Tutte le edizioni del Concorso si sono tenute presso sedi di alto prestigio storico ed artistico, come la Delizia Estense del Verginese, la Delizia Estense di Belriguardo, la Sala Estense di Ferrara, il Teatro Comunale di Ferrara, la Sala San Francesco presso l'omonima Basilica di Ferrara, l'Auditorium del Convento di Santa Lucia di Ferrara, la Sala degli Stemmi del Castello Estense di Ferrara, il Teatro Sociale della Concordia di Portomaggiore.

La Diciassettesima Edizione ha avuto, purtroppo, un rimando all'anno successivo a causa della pandemia legata al virus Covid 19.

Edizione che si è tenuta regolarmente nel mese di Maggio 2021 in una nuova Edizione On-line, vedendo la partecipazione di 110 giovani Artisti da tutta Italia, nonostante le difficoltà legate alla preparazione delle audizioni registrate su file video.

La Giuria si è riunita in presenza presso la Foresteria della Delizia Estense del Verginese valutando ed assegnando circa 4.000 Euro di borse di studio ai vincitori.